Per questo weekend si prevedono piogge sparse per tutta la penisola: quale migliore scusa per rinchiudersi in un cinema, con americanate sparse e qualche vento di speranza? Alla fine i popcorn sono anche buoni!

  • Cars 3

È probabilmente il film più interessante in uscita e per ora, visto il trailer, non ci dispiace. Continua la saga delle automobili vive. Ci sono proprio tutti: da Saetta McQueen a Sally e Cricchetto. Ma la gioventù ormai è svanita e per Saetta è arrivato forse il momento di mettere da parte gli pneumatici da corsa ritenuto ormai troppo obsoleto per gareggiare, soprattutto se c’è un nuovo campione che minaccia la sua fama. Si tratta di Jackson Storm, nuovo in tecnologia e giovane d’età.
Altri nuovi personaggi affiancheranno il protagonista nella sua preparazione per l’ultima grande possibilità. Fondamentali sono le donne e la new entry, l’istruttrice Cruz Ramirez: per nulla banale e stereotipato personaggio femminile che sarà il punto di svolta per l’ormai affermata rassegnazione di Saetta.
Inevitabilmente, viene toccato anche il tema del vecchio e del nuovo: le nuove auto che hanno metodi di allenamento altamente tecnologici, in confronto a quelli delle nostre veterane, ma anche molta meno capacità di cambiare, rispetto alle situazioni. Per gli affezionati delle macchine umanizzate della famiglia Pixar, sicuramente un appuntamento piacevole.

  • Barry Seal – Una storia americana

Un nome una garanzia, una storia americana e già questo non gioca a suo favore… Tom Cruise, il Ken de noialtri, protagonista di una storia che vede un pilota di linea ingaggiato dalla CIA per traffici di ogni genere. Il buon Pablo Escobar compare anche in questa pellicola, di sfuggita ma ormai tematica mainstream in tutte le salse. Non molto da dire: effetti speciali, aerei su autostrade, fuoco, droga e uscite d’effetto, ma da una storia americana ce lo aspettavamo.

A cura di Elena Giuliano

Commenti su Facebook