Yes Weekend – L’appuntamento di fine mese

442

Torniamo come ogni settimana per consigliarvi cosa andare a vedere al cinema questo fine settimana. 3 nuovi titoli. 3 vie di fuga dal gelo, dallo studio e dalle pulizie domestiche.

  • IL CITTADINO ILLUSTRE

Esce nelle sale il film di Gastón Duprat e Mariano Cohndel quale vi abbiamo già ampiamente parlato qui – film incentrato sulla figura dell’artista e del suo rapporto con la società. No, non aspettatevi un film bohèmien (perché non lo è). Il cittadino illustre segue la storia di Mantovani, interpretato da Oscar Martinez, che insignito del Premio Nobel per la letteratura viene invitato a tornare al suo paesino natale – Salas, in Argentina – da cui era fuggito 40 anni prima e la cui comunità era stata ispirazione dei suoi racconti. Una comunità ed un passato con cui dovrà fare i conti.

  • THREE GENERATIONS

Naomi Watts, Susan Sarandon e Elle Fanning nel film di Gaby Dellal che affronta la tematica del transgender. Ramona (Elle Fanning) ha solo 16 anni ma ha già ben chiaro di voler fare un cambiamento importante: diventare Ray. Cambiamento che necessita un’autorizzazione e che stravolgerà una famiglia, in questo caso 3 generazioni di donne.

(Che poi il titolo originale sarebbe About Ray, e allora perché cambiarlo per metterne un altro in inglese? A questo punto chiamatelo 3 Generazioni, no? No.)

  • SNOWDEN

Oliver Stone torna con un biopic che copre 9 anni di vita di Edward J. Snowden (Joseph GordonLevitt), l’informatico dell’NSA che nel 2013 rivelò alla documentarista Laura Poitras ed al quotidiano The Guardian (e di conseguenza a tutti noi) la grande violazione della privacy perpetrata dal governo americano nei confronti dei cittadini. Un film che permette ancora una volta al regista americano di creare un film di denuncia e di schierarsi apertamente contro le dinamiche del potere suscitando riflessioni nel grande pubblico.

Ricordiamo inoltre, per chi si trovasse a Milano in questi giorni, che inizia oggi 25 Novembre (e durerà fino al 4 Dicembre) il Filmmaker Festival di Milano, un’occasione per sbirciare titoli di certo meno noti di quelli elencati sopra. Quest’anno verrà dato particolare spazio al tema della natura selvaggia. Non perdetevelo!

A cura di Martina Zerpelloni

 

Commenti su Facebook
SHARE