Volevo una cena romantica.. e l’ho pagata io!

315

 L’universo femminile svelato da Barbara Foria nel suo “one woman show” al Teatro Leonardo dal 2 all’8 marzo 2016.

“Cresciute nel mito di Cenerentola, abbiamo invano cercato il nostro principe azzurro, perdendo le scarpe, la testa, il cuore. Ma, soprattutto, perdendo tempo. Perché oggi un principe azzurro non lo trovi neanche col tom tom!”

Lo spettacolo scritto e interpretato dalla vulcanica Barbara Foria per la regia di Claudio Insegno, e che dal 2 all’8 marzo 2016 sarà sul palco del Teatro Leonardo, è una confessione a cuore aperto sulle insicurezze, i dubbi, le manie e i desideri delle donne di oggi.

Barbara Foria, in questo “one woman show”, con la sua comicità partenopea mette alla berlina i falsi miti di come dovrebbero essere le relazioni tra uomo e donna per mostrare, invece, uno spaccato dell’universo femminile visto con ironia in tutte le sue debolezze. L’attrice non risparmia nemmeno gli uomini nella sua arringa contro gli atteggiamenti più assurdi e incomprensibili di ambo i sessi: ce n’è veramente per tutti.

Si parla delle relazioni tra uomo e donna, del rapporto delle donne con il proprio corpo, delle suocere di ieri e delle milf di oggi; il pubblico è continuamente coinvolto e chiamato in causa tanto che diventa parte dello spettacolo e contribuisce dall’inizio alla fine a tracciare un quadro delle piccole manie quotidiane che accompagnano un po’ tutti e che Barbara Foria mette in piazza in maniera accattivante e autoironica.

Dopo due ore di risate in compagnia di questa attrice che dal primo momento è sì sul palco, ma soprattutto tra il pubblico, si esce dalla sala con la consapevolezza che i luoghi comuni di cui parla Barbara Foria sono, appunto, comuni a tutti. E proprio per questo… perché non riderci su?

A  cura di Martina Mucciariello

Commenti su Facebook
SHARE