Anche oggi vi serviamo fresche fresche news dal mondo del cinema, con un particolare occhio di riguardo ai grandi, o meno, revival.

Le aspettative? Alte, altissime. Forse troppo. Perché i dati che sono arrivati alla Warner Bros. hanno lasciato tutti più o meno di stucco: Blade Runner 2049, sulle cui performance la casa di Burbank aveva previsto grandi incassi, ha infatti “deluso” al box office. Perché, se è vero che il sequel del cult di Ridley Scott si è aggiudicato la palma per il maggiore incasso nel weekend, rimane il rammarico di essersi attestati su un incasso di “appena” 31.6 milioni di $, contro i 150 milioni di $ preventivati. Una bocciatura, penserete. Ed è qui che ci si sbaglia: acclamato enormemente dalla critica, tanto da essere stato da alcuni accostato all’intramontabile originale, ha nella fotografia di Roger Deakins il suo punto forte. Il consiglio? Correte, finchè potete!

Eravate rimasti esterrefatti dalla potenza devastante dei mecha portati sul grande schermo da Guillermo del Toro? Non aspettavate altro che rivederli al cinema? Bene, la vostra attesa è – quasi – finita! È appena stato rilasciato dalla Universal Pictures il trailer per il nuovo Pacific Rim 2 – La rivolta, che vedrà nuovi volti alla guida delle gigantesche macchine da guerra. Tra gli altri, John Boyega, il Finn dei nuovi Star Wars, che interpreterà il figlio di Stacker Pentecost, e Scott Eastwood, figlio del vero Clint. E allora, godetevi il video, preparandovi ad un nuovo scontro epocale!

È appena stata diffusa online dalla Indigo Film la prima foto ufficiale di Loro, la nuova produzione del regista Paolo Sorrentino. Osservando l’immagine, sembra quasi difficile riconoscere il magistrale Toni Servillo nell’immedesimazione di Silvio Berlusconi. Ennesima tappa della collaborazione tra i due artisti partenopei, il film riproporrà Servillo nelle vesti di un altro importante leader politico, dopo Giulio Andreotti. L’espressione, tutta farina del sacco di Servillo, sembra indovinata.

The Paperboy – Lo Strillone: grandi ritorni all’orizzonte

A cura di Andrea Tenconi

Commenti su Facebook
SHARE