Bentornati all’appuntamento che fa il punto su tutte le ultimissime novità sul mondo del grande schermo, questa volta vi parliamo di una notte di sport, intrattenimento ma anche grande cinema!

Probabilmente l’evento sportivo dell’anno: grandi emozioni e come sempre tantissime news ci arrivano dalla notte del 52° Super Bowl che ha visto trionfare, a sorpresa, i Philadelphia Eagles. Sì Football certo, però come detto la vetrina è di quelle importanti e non si sono certo tirate indietro le grandi case di distribuzione proiettandoci direttamente verso le uscite più attese dei prossimi mesi. Tanti trailer, grandi ritorni e nuove produzioni… ecco il nostro Best of:

  • Netflix tempo di… sequel. Presentato e reso subito disponibile The Cloverfield Paradox nuova pellicola post-apocalittica prodotta da J.J. Abrams sulla scia degli acclamati Cloverfield e 10 Cloverfield Lane…

 

 

  • Dopo il discusso Madre!, Jennifer Lawrence torna nei panni della spietata spia russa Dominika Egorova nel thriller Red Sparrow: nelle sale dal 1º marzo

 

  • Guardare avanti senza dimenticare il passato: nuovo spin-off targato Disney sulle origini dello storico personaggio interpretato da Harrison Ford: Han Solo: A Star Wars Story con Alden Ehrenreich, dal 23 maggio al cinema…

 

  • Ritorno a Jurassic World per Chris Pratt nel nuovo capitolo Il Regno Distrutto prodotto da Steven Spielberg, nelle sale dal 7 giugno

 

  • Non c’è Mission Impossible senza Tom Cruise! Ci riuscirà ancora? Fallout: dal 30 agosto…

 

Arrivano poi altre indiscrezioni sulla prossima opera di Quentin Tarantino che con tutta probabilità dovremo attendere fino all’agosto 2019… Infatti, come rivelato dalla rivista The Hollywood Reporter, pare confermata la scelta di trattare dei massacri collegati a Charles Manson proprio in quell’agosto di cinquant’anni prima. Il protagonista sarà Leonardo Di Caprio e al suo fianco non è chiaro chi abbia prevalso tra Bread Pitt e Tom Cruise. A Variety sono poi certi poi che tra i personaggi vi sarà anche Roman Polanski, oltre ovviamente alla defunta coniuge Sharon Tate.

 

A cura di Andrea Valmori

 

 

Commenti su Facebook
SHARE