The Paper Boy: una vecchia mummia del cinema tenta la rinascita

346

Eccoci di nuovo qua, con le notizie più fantasmagoriche della settimana!

Partiamo con una notizia veloce veloce, il seguito di uno dei film della fase 2 della Marvel Studios più amato: Guardiani della Galassia Vol. 2. È uscito infatti il nuovo trailer Italiano del prossimo film di James Gunn. La maggior parte del cast principale del primo Guardiani della Galassia sarà presente nel sequel. A bordo ritroviamo Chris Pratt come Star-Lord, Zoe Saldana come Gamora, Dave Bautista come Drax, Vin Diesel come la voce di Groot (anche se questa volta Groot è un “bambino”) e Bradley Cooper come la voce di Rocket. Il sequel ha aggiunto new entry da urlo come Sylvester Stallone, Kurt Russell ed Elizabeth Debicki. James Gunn non solo è tornato a dirigere Guardiani della Galassia Vol. 2 ma ha anche scritto la sceneggiatura. Guardiani della Galassia Vol. 2 è previsto in uscita nei cinema italiani il 25 aprile 2017.

Cambiamo argomento, e andiamo a raccontare dell’evento che si è tenuto questo fine settimana presso l’Auditorium Conciliazione di Roma alla presenza dell’orchestra nazionale del cinema. In questi tre giorni il salone centrale è stato dedicato esclusivamente ai fan più accaniti a di Harry Potter che, dopo essersi tutti agghindati da maghetti, sabato sera hanno potuto assistere all’esibizione delle musiche di John Williams che hanno accompagnato la proiezione del primo film della saga, Harry Potter e la pietra filosofale. Particolare curioso dell’evento è che le disposizioni delle sedie in aula sono state divise secondo le casate di Hogwarts e ognuno si poteva sedere dove voleva. Chissà quanti avranno avuto il coraggio di sedersi tra i Serpeverde.

The Paper Boy: una vecchia mummia del cinema tenta la rinascita

Concludiamo con l’attesissima (si fa per dire) uscita del trailer del film La Mummia diretto da Alex Kurtzmann che, attraverso una serie di sofisticati effetti speciali, cerca di creare un action-horror che spero alla fine riesca a produrre qualcosa di migliore rispetto ai precedenti film dedicati ai faraoni dell’antico egitto. Un cast tutto d’eccezione, mi limito a citare solo Tom Cruise e Russell Crowe, dovranno affrontare la mission impossible di sconfiggere questa rediviva regina che, presumo, ritorni nel mondo dei vivi per ricreare il suo esotico regno del terrore. Scrivo presumo perché in realtà non si sa ancora molto della sceneggiatura del film, solo la convinzione che stiamo per imbatterci nell’ennesimo flop milionario.

a cura di Edoardo Marcuzzi

Commenti su Facebook
SHARE