ROAD TO OSCARS 2015 PT1

670

In vista della Notte degli Oscar 2015 (il 22 Febbraio) abbiamo intervistato 4 nostri redattori in relazione alle loro idee e aspettative.

Oggi partiamo da: MIGLIORI COSTUMI, MIGLIORE EFFETTI SPECIALI, MIGLIORE CANZONE, MIGLIORE COLONNA SONORA e MIGLIORE SCENOGRAFIA.

MIGLIORI COSTUMI
– The Grand Budapest Hotel
– Inherent Vice
– Into the Woods
– Maleficent
– Mr. Turner

Giacomo Azzolina: Il fatto che adori troppo il film e il suo regista mi fa dire Inherent Vice. Secondo ha grosse probabilità di vittoria con quei costumi così vintage. Devo farmi crescere anche io i basettoni.

Carolina Fornari: The Grand Budapest Hotel, a mani basse.

Alphan Yahya Özlük: The Grand Budapest Hotel è molto avanti rispetto agli altri.

Eleonora Puglisi: Ammettiamolo, la Disney ha costruito per davvero la copia esatta del costume più ricercato nei momenti dedicati alla malvagità, portando in vita un Maleficent seriamente da brividi.

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
– Captain America: The Winter Soldier
– Dawn of the Planet of the Apes
– Guardians of the Galaxy
– Interstellar
– X-Men: Days of the Future Past

Giacomo: Qui vince senza dubbi interstellar, lo spazio non è mai stato così reale.

Carolina: Non sono un esperta di effetti speciali. Quelli che mi sono piaciuti di più tra i candidati sono quelli di Guardians of Galaxy e (mi duole ammetterlo) Interstellar.

Alphan: Qui tranne Dawn of the Planet of the Apes tutti hanno la possibilità di vincere secondo me. Anche se io, di nuovo, spero per Interstellar.

Eleonora: Il super geek friendly Guardian of the Galaxy, che riporta in auge uno dei filoni marvel meno famosi

MIGLIORE CANZONE
– Everything is Awesome (The Lego Movie)
– Glory (Selma)
– Grateful (Beyond the Lights)
– I’m not Gonna Miss You (Glen Campbell: I’ll Be Me)
– Lost Stars (Begin Again)

Giacomo: Il piccolo Giacomo dice The Lego Movie, il grande giacomo dice lo stesso, ma probabilmente vincerà Glory per il film Selma.

Carolina: Ovviamente Glory! Da quando ho visto Selma non riesco a smetterla di ascoltarla: da pelle d’oca!

Alphan: Everything is Awesome ma Glory sembra essere più awesome.

Eleonora: Everything is Awesome, poiché in grado di dare un senso al film che ogni bambino gira meglio nella propria mente quando gioca, The Lego Movie.

MIGLIORE COLONNA SONORA
– Alexandre Desplat (The Grand Budapest Hotel)
– Alexandre Desplat (The Imitation Game)
– Hans Zimmer (Interstellar)
– Gary Yershon (Mr. Turner)
– Johann Johannson (The Theory of Everything)

Giacomo: Hans Zimmer riuscirà quest’anno a battere la concorrenza? Le capacità ci sono, ma secondo me vincerà Gary Yershon. Salgono le quotazione anche per Alexandre Desplat, per quanto sia una copia della colonna sonora di A Beautiful Mind.

Carolina: Per quanto io abbia odiato Interstellar, penso che la colonna sonora sia una delle poche cose che salverei del film. Anche perché quelle degli altri film non è che mi abbiano lasciato molto.

Alphan: Vedremo la battaglia tra Hans Zimmer – Interstellar e Alexandre Desplat – The Grand Budapest Hotel e The Imitation Game. Però Hans Zimmer è Hans Zimmer secondo me.

Eleonora: Applausi per Alexandre Desplat, che ha fornito la cornice dorata a Grand Budapest Hotel (sebbene non avesse bisogno di ulteriori migliorie).

MIGLIOR SCENOGRAFIA
– The Grand Budapest Hotel
– The Imitation Game
– Interstellar
– Into the Woods
– Mr. Turner

Giacomo: Senza aggiungere parole, The Grand Budapest Hotel.

Carolina: The Grand Budapest Hotel, non c’è neanche da discuterne!

Alphan: Interstellar sembra superare il suo avversario più accanito, The Grand Budapest Hotel.

Eleonora: La migliore commedia-lezione di vita dai tempi della lampada ad olio, The Gran Budapest Hotel.

Commenti su Facebook