TWO CRUDE NERDS: THE CREW

541

A cura di Ilian Gaeni

Genere: Corsa
Distributore: Ubisoft
Sviluppatore: Ubisoft reflections
Data di uscita: 2 dicembre 2014

VIN DIESEL SI DIVENTA
Anno nuovo, recensione nuova: questa è una recensione storica perché per la prima volta mi trovo a presentare un gioco di macchine: THE CREW. Onestamente io non sono un pilota provetto ma ammetto di essere sempre rimasto affascinato dai film sulle corse clandestine. Questo gioco ci catapulta esattamente in quel mondo fatto di macchine “tamarre”, donne poco vestite capaci di fare mangiare la polvere, inseguimenti e sgasate. Inizialmente ero un po’ restio ma, appena iniziato a giocare, ho sentito l’adrenalina crescere prepotentemente, di cui era complice una trama fatta di tradimenti, FBI e guerre tra bande rivali.
Il nostro protagonista è incastrato per l’omicidio del capo dei 510, nonché suo fratello. Da innocenti ci faremo un bel soggiorno in galera finché non ci salverà un’agente FBI, che ci darà l’occasione di avere la nostra vendetta, in cambio di collaborare per sgominare i 510 che nel frattempo sono diventati dei criminali. Ci porterà in giro per tutta l’America visitando le più importanti città dello stato a stelle e strisce.

TUNING E ONLINE
Ci troveremo a reclutare la nostra “CREW” e affronteremo varie tipologie di prove: dalla semplice gara a consegnare un pacco, fino a prove minori che ci faranno vincere pezzi migliori per i nostri bolidi. La scelta delle auto è ampia e sono tutte riprodotte fedelmente e a nostro piacimento. Correremo su vari tipi di terreno e con vari tipi di auto, ad esempio le tuning, le extreme e le offroad. Il vero punto di forza di THE CREW è che si chiama così per due motivi! O meglio uno…reclutare la nostra banda…ma in due modi diversi: abbiamo la nostra banda della trama in single player e…una ONLINE MULTIPLAYER! É sorprendente perché avremo delle missioni speciali da svolgere in multiplayer per conto della nostra fazione online e la possibilità di svolgere le missioni della trama con i nostri amici che troveremo mentre stiamo giocando.

COMMENTO FINALE
In definitiva questo gioco mi è piaciuto parecchio. È riuscito,a me che odio le macchine nella realtà, a farmi esclamare: Ca**o mi sento proprio come Vin Diesel, solo che io ho i capelli!!! Ah, e ricordate non allacciate le cinture, non rispettate il codice della strada e specialmente NON GUIDATE PIANO. (N.B vale solo per i gamers, nella vita vera andate sempre cauti).

PRO:
– Trama sorprendente per un gioco di corse
– Multiplayer vario e competitivo
– Riesce a farsi amare anche da chi non segue il genere.

CONTRO:
– Intelligenza artificiale degli sbirri
– Grafica non proprio da Next-gen
– Sonoro messo in secondo piano.

VOTO: 7 e mezzo

Commenti su Facebook