PROSSIMO APPUNTAMENTO USTATION: ALTAPRESSIONE

479

Gli AltaPressione sono: Andrea Pelatti (voce e chitarra), Simone Fiesoli (basso), Luca Alessandro Rossi (chitarra), Paolo Manetti (tastiere) e Pino Fidanza (batteria)

La band toscana AltaPressione nasce nel 2004, dopo un quinquennio di esperienze come cover band e centinaia di concerti alle spalle. Il loro esordio è subito segnato da importanti riconoscimenti sui palchi dei maggiori festival italiani, come la vittoria a Emergenza Festival, che apre al gruppo le porte del Taubertal Festival in Germania, in veste di supporter dei Darkness e la partecipazione alla finale dell’ I-Tim Tour Festival, in Piazza Duomo a Milano.

Nel 2007 arrivano alle finali dei Miti della musica del Roxy Bar, presso il Motor Show di Bologna e si classificano primi al Trimi’s Festival, su più di 600 band provenienti da tutta Europa.
Il singolo esce con l’etichetta discografica indipendente Golden Factory Records.
Nel 2011 l’incontro con l’ex Litfiba Roberto Terzani, segna una svolta decisiva nella produzione artistica della band ed esce Rocking Rolling, riarrangiamento del famoso brano di Scialpi del 1983.
In estate il gruppo si esibisce sul palco del Lucca Summer Festival e apre la data di Lou Reed al Pistoia Blues. Il 21 Dicembre 2012 Red Ronnie presenta in anteprima l’album d’esordio “AltaPressione” dallo storico palco del Roxy Bar, in una serata speciale dedicata alla band. 
Amami Ancora si classifica al 32° posto tra canzoni più trasmesse dalle radio dell’estate. Gli AltaPressione partecipano come ospiti alla trasmissione 105 Night Express, dove presentano il loro lavoro con un’esibizione acustica in diretta.

A Febbraio 2014 arriva una grande soddisfazione e una conferma per la band. Il brano Il giorno che non c’è viene scelto dal regista Giovanni Veronesi per entrare a far parte della colonna sonora del suo ultimo lavoro Una donna per amica, con Fabio De Luigi e Laetitia Casta. Il ricavo dei proventi ottenuti dalla vendita del singolo sui digital store sarà devoluto in beneficenza al Dynamo Camp a sostegno della terapia ricreativa per i bambini affetti da gravi patologie e le loro famiglie.

 

Commenti su Facebook
SHARE