Playlist Fuck Off

1771

Quando, come un coperchio, il cielo pesa greve
Sull’anima gemente in preda a lunghi affanni,
E in un unico cerchio stringendo l’orizzonte
Riversa un giorno nero più triste dell notti

Avete presente quei periodi neri, ma proprio neri?

Sarà la sessione invernale, sarà il tempo, sarà anche il fatto che il mondo a volte è davvero un luogo inospitale. Insomma, noi questa playlist la dedichiamo a tutti coloro che si svegliano con la voglia di urlare, oppressi da qualcosa.

Quando la terra cambia in un’umida cella,
Entro cui la Speranza va, come un pipistrello,
Sbattendo la sua timida ala contro i muri
E picchiando la testa sul fradicio soffitto

Liberatevi di questa rabbia e insofferenza e urlate insieme a noi: VAFFANCULO

la Speranza,
Vinta, piange, e l’Angoscia, dispotica ed atroce,
Infilza sul mio cranio la sua bandiera nera.

Commenti su Facebook
SHARE