Cari lettori, siamo giunti al momento più atteso dell’anno nel panorama cinematografico: le Nominations per gli Oscar 2019. Ieri a Los Angeles hanno estratto dalla lettera la lista dei film che concorreranno nelle varie categorie candidate ai premi e, come ogni anno, le polemiche sono fiorite come rose in primavera. Soprattutto questa edizione si preannuncia più controversa che mai, con alcuni titoli in competizione che hanno raccolto molta perplessità all’interno, non solo del mondo del cinema, ma anche del pubblico cinefilo più accanito. Prendendo d’esempio la categoria per il Miglior Film, troviamo l’ultimo cinefumetto della Marvel Black Panther, per il quale l’indignazione sui social è stata piuttosto forte, data anche dall’esclusione dalle statuette più importanti di The First Man, il film di Damien Chazelle con Ryan Gosling nei panni di Neil Armostrong, per il quale molti ritenevano fosse molto più meritevole dell’action movie marveliano. Ma la polemica social più forte è andata a colpire la nomination come miglior attrice a Lady Gaga nel film A Star Is Born, che, seppur non abbia così sfigurato come attrice, ha trovato molti sostenitori di chi molte valide attrici non abbiano mai ottenuto uno straccio di nomination a dispetto suo, e chi invece ha lanciato un tweet molto esilarante per cui: “Dopo Lino Banfi all’#UNESCO, in effetti non mi stupirebbe Lady Gaga vincitrice del #BestLeadingActress#OscarNoms⁠”. Al via quindi una delle edizioni più discusse che mai.

Ecco a voi tutte le nominations:

MIGLIOR FILM

  • A Star is Born
  • BlacKkKlasman
  • Black Panther
  • Bohemian Rapsody
  • La favorita
  • Green Book
  • Roma
  • Vice

MIGLIOR REGIA

  • Adam Mckay, Vice
  • Alfonso Cuaròn, Roma
  • Pawel Pawlikovski, Cold War
  • Spike Lee, BlacKkKlasman
  • Yorgos Lanthimos, La Favorita

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

  • Bradley Cooper, A star is Born
  • Christian Bale, Vice
  • Rami Malek, Bohemian Rapsody
  • Viggo Mortensen, Green Book
  • William Defoe, Sulle soglie dell’eternità

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

  • Gleen Close, The Wife
  • Lady Gaga, A star is Born
  • Melissa McCarthy, Can you ever forgive me?
  • Olivia Colman, La Favorita
  • Yalitza Aparicio, Roma

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

– Gli Incredibili 2
– Isola dei Cani
– Mirai
– Ralph Spacca Internet
– Spider-Man: Into the Spider-Verse

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Free Solo
– Hale County this morning, this evening
– Minding the gap
– Of fathers and sons
– RBG

MIGLIOR FILM STRANIERO

– Germania, Never Look Away
– Giappone, Shoplifters
– Libano, Capernaum
– Messico, Roma
– Polonia, Cold War

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
– First Reformed
– Green Book
– La favorita
– Roma
– Vice

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO

– Black Sheep
– End Game
– Lifeboat
– A night at the garden
– Period. End of sentence

MIGLIOR CANZONE

– “All The Stars”, Black Panther
– “I’ll Fight”, RBG
– “Shallow”, A Star is Born
– “The Place Where Lost Things Go”, Il ritorno di Mary Poppins
– “When A Cowboy Trades His Spurs For Wings”, La ballata di Buster Scruggs

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

– Spike Lee, BlacKkKlansman
– Joel e Ethan Coen, La ballata di Buster Scruggs
– Nicole Holofcener e Jeff Witty, Can you ever forgive me?
– Barry Jenkins, Se la strada potesse parlare
– Eric Roth, Bradley Cooper, Will Fetters, A Star is born

MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURE

– Border
– Maria Regina di Scozia
– Vice

MIGLIORE SCENOGRAFIA

– Black Panther
– La favorita
– First Man
– Il ritorno di Mary Poppins
– Roma

MIGLIOR EFFETTI SPECIALI (“VISUAL EFFECTS”)

– Avengers: Infinity War
– Cristopher Robin
– First Man
– Ready Player One
– Solo: A Star Wars Story

MIGLIOR FOTOGRAFIA

– Cold War
– La Favorita
– Never Look Away
– Roma
– A Star Is Born

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

– Adam Driver, BlacKkKlansman
– Mahershala Ali, Green Book
– Richard E. Grant, Can You Ever Forgive Me?
– Sam Elliott, A Star Is Born
– Sam Rockwell, Vice

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

– Amy Adams, Vice
– Emma Stone, La favorita
– Regina King, Se la strada potesse parlare
– Rachel Weisz, La favorita
– Marina de Tavira, Roma

MIGLIORI COSTUMI

– La ballata di Buster Scruggs
– Black Panther
– La Favorita
– Il ritorno di Mary Poppins
– Maria Regina di Scozia

MIGLIOR MONTAGGIO

– BlacKkKlansman
– Bohemian Rhapsody
– Green Book
– La favorita
– Vice

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

– Black Panther
– BlacKkKlansman
– Se la strada potesse parlare
– L’isola dei cani
– Il ritorno di Mary Poppins

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DI ANIMAZIONE

– Animal Behaviour
– Bao
– Late Afternoon
– One small step
– Weekends

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

– Detainment
– Fauve
– Mother
– Marguerite
– Skin

MIGLIOR SONORO (“SOUND EDITING”)

– Black Panther
– Bohemian Rhapsody
– First Man
– A quiet place
– Roma

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO (“SOUND MIXING”)

– Black Panther
– A Star is Born
– Bohemian Rhapsody
– First Man
– Roma

 

A cura di Edoardo Marcuzzi

Commenti su Facebook
SHARE