Questa settimana vi presentiamo un nuovo duo appena affacciato sulla scena rap italiana, i Klan Destiny.

Biografia: il duo nasce a Pordenone dal sodalizio tra il rap singer Gabriele Leandrin, in arte Luther, e il dj/producer Luca La Valle, aka Lava Elle. Degno di nota è il fatto che i Klan Destiny non si occupano solo di musica, hanno infatti creato un format sui social dal nome Perle di Saccenza, nel quale i due ironizzano sull’attualità. Sebbene agli esordi, sul piano musicale va alla grande per i ragazzi, avendo già coperto date a Milano, Roma, Torino e Padova e avendo aperto nomi grossi della scena rap come Nitro, Vacca e Rayden.

Roba Commerciale – Recensione: Un titolo tra l’ironico e il provocatorio presenta i cinque brani dei Klan Destiny. Roba Commerciale incarna in sé un tripudio di distacco e personalità artistica che porta l’album ben lontano dall’omologazione tipica della musica, appunto, commerciale. Il carisma di Luther e Lava Elle è tale da donare ad ognuno dei brani un’identità propria: Origini ha in sé critica e introspezione; Su Instagram canzona i comportamenti e le attitudini sui social dei coetanei dei Klan Destiny; Non Ti Chiamo è la canzone d’amore dell’album; Riflettori entra a gamba tesa nel panorama rap coniugando perfettamente l’intuizione di unire rap e musica elettronica; Roba Commerciale è il manifesto del duo di Pordenone.
In una scena dominata dalla trap che partorisce copie carbone di musica e testi dei suoi grandi nomi, i Klan Destiny nascono solo da loro stessi e portano una ventata di aria fresca.

Tracklist:

  1. Non ti chiamo
  2. Origini
  3. Riflettori
  4. Roba commerciale
  5. Su Instagram

Contatti:
Facebook
YouTube
Instagram

A cura di Andrea Predieri

Commenti su Facebook
SHARE