Nesli, giovane artista italiano, si è esibito giovedì 23 novembre con un imperdibile concerto al Fabrique di Milano. Da sempre conosciuto come fratello di Fabri Fibra, l’artista ha deciso di dare una svolta alla sua carriera artistica con “Nesli presenta Francesco Tarducci”, uno show su misura che lo vedrà in scena anche a Roma.

Il cantante abbandona il suo nome d’arte nato in un periodo particolare della sua vita per riaffermare Francesco, il suo vero nome, lui stesso, uomo come noi fatto di sogni, dubbi e incertezze.

Lo show è stato suddiviso in due parti, ciascuna introdotta da un breve video-blog e da una voce narrante. Nesli ha voluto mostrare al pubblico le scene più belle dei tour passati, ma ha voluto anche parlare di una società globalizzata di cui l’uomo non si sente più parte perché ha esplorato l’inesplorabile e non sa più cosa scoprire. Gli uomini vengono paragonati a tanti disegni: alcuni a colore, altri in bianco e nero, ma ciascuno diverso dagli altri, con un proprio stile e una propria sfumatura. Ognuno di noi quindi è un disegno particolare da considerare speciale e da non dimenticare. Durante le riprese la voce narrante ha poi concluso che l’unico modo per stare bene è andare via, parole che Nesli riprenderà nel nuovo singolo “Maldito”.

L’artista si è esibito con alcune canzoni del suo ultimo album “Kill Karma”, secondo in classifica tra i più venduti nel 2016. Durante la serata i fans hanno avuto l’occasione di riascoltare alcuni dei suoi brani più famosi come “Equivale all’immenso”, Andrà tutto bene” e “Buona fortuna amore”, ma anche di sentire alcuni suoi brani inediti.

Nonostante siano trascorsi molti anni dal suo primo album, Nesli continua a ritenere il live, un’esperienza unica e indimenticabile da non sottovalutare. Nel corso della serata il giovane cantautore ha coinvolto il pubblico rendendolo non solo spettatore, ma vero e proprio partecipe delle sue emozioni.
Alla fine dello spettacolo Nesli infine ha ringraziato i fan del loro supporto e della loro presenza, annunciando così l’uscita del suo prossimo album nel 2018.

A cura di Laura Macrì

Commenti su Facebook
SHARE