MILANO STATE OF MIND: BATTLE OF THE YEAR ITALY 2014

541

Sabato 14 e domenica 15 giugno, all’Alcatraz, sono avvenute le selezioni dei migliori bboy italiani durante Battle of the Year Italy 2014 e HipHop International Italia . I Last Alive hanno conquistato un posto alla World Final in Germania, che si disputerà il prossimo 18 Ottobre.

L’1vs1, invece, è stato vinto da Kacyo durante una finale entusiasmante in cui si è trovato a sfidare un bravissimo Kid Rey. Kacyo non è nuovo della Battle, già vinta 5 volte con i De Klan. Quest’anno però i De Klan hanno deciso di lasciare spazio a nuove crew e, vista l’assenza del suo gruppo, il palermitano Kacyo ha deciso di partecipare come bboy nell’1vs1 portandosi a casa una vittoria più che meritata.

Durante la seconda giornata si sono disputate le battaglie per l’HipHop International. Le categorie erano 4 e le prime 3 crew classificate per categoria rappresenteranno l’Italia all’HipHop Dance Championship di Las Vegas. Giudici di fama internazionale hanno giudicato tutte le crew in gara. Questi i nomi dei primi classificati per categoria: Minimé (Junior), Monster Kids (Varsity), Beat King (Mega Crew), Renegade Moster (Adult).

In tarda serata, infine, è stata la volta di Passa il Microfono. Con una giuria che vantava nomi come quelli di Kiave, NitroMaury B e Fatt i freestyler si sono sfidati per eleggere per la prima volta un campione di freestyle. Dopo una lunga selezione in cui stili e flow diversi identificavano l’identità di ognuno degli apprendisti rapper, a vincere la gara è stato il bravissimo Venom.

Che altro dire? Per rivivere con noi le grandi emozioni della Battle of the Year Italy 2014, HipHop International Italia e Passa il Microfono guardate il video reportage realizzato dai nostri ragazzi che hanno seguito l’evento.

Commenti su Facebook