Film del 2018, A Star Is Born è un film remake diretto da Bradley Cooper, al suo debutto come regista, si tratta del terzo rifacimento dopo il musical del 1954 e il musical rock del 1976. La storia racconta di Ally, una cameriera di giorno che si esibisce come cantante il venerdì sera. Durante una serata incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin. La favola di lei comincia quando lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo, poi sarà con le sue mani che scalerà le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui rotolano nella direzione opposta. Parole e musica si fondono durante tutta la storia, infatti tutte le canzoni presenti nel film sono scritte da Lady Gaga e Bradley Cooper e registrate dal vivo, senza sovrincisioni.

Inoltre, alcune delle scene del film sono state girate in occasione del Coachella 2017, celebre festival musicale californiano, dove Lady Gaga era la headliner, prima volta di una donna in 10 anni. Dopo la prima alla 75ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, conclusasi con una standing ovation, il film ha ricevuto recensioni positive, totalizzando un punteggio di 88/100. Il National Board of Review, dove ogni anno i più importanti critici cinematografici americani premiano i film migliori usciti negli ultimi dodici mesi, A Star Is Born, si è portato a casa ben tre importanti riconoscimenti.

Il film era candidato ai Golden Globes 2019 vinto è stato come Miglior canzone (Shallow). Era candidato anche per: miglior film drammatico, miglior regista, miglior attrice (lady gaga), miglior attore (bradley cooper).

La rivista TIME ha scritto: «Bradley Cooper ha creato con successo un bellissimo melodramma per l’età moderna. È una storia di grandi personaggi e di persino più grandi errori» ed anche «Cooper da attore sa quando è il momento di mettersi da parte per lasciar brillare Lady Gaga. Riconosce che lei come performer è immensa». [26] Il The Telegraph scrive: «Lady Gaga ci dà una performance elettrizzante in un musical hollywoodiano che durerà negli anni».

 

A cura di Eleonora Moneta

 

 

Commenti su Facebook
SHARE