Sappiamo tutti che in Italia non abbiamo una grande tradizione di festival. Il format che impegna le estati di tutta Europa e del mondo, da noi ha attecchito con anni di ritardo e con molte difficoltà. Questi stereotipi e molti altri crollano quando si arriva a Treviso per l’Home Festival, che tra agosto e settembre 2018 ci accoglierà per la sua nona edizione, con un numero di spettatori atteso di oltre 80 mila persone. Il Festival dura quattro giorni e mezzo: dal 30 agosto al 2 settembre con l’aggiunta di una serata free-entry il 29 agosto offerta da Aperol Spritz.

La forza dell’Home Festival sono soprattutto i suoi otto palchi diversi e il fatto che è cresciuto tantissimo in pochi anni, migliorando gradualmente la qualità dell’esperienze del festival, l’immagine (che viene curata dall’artista trevigiano Self) e soprattutto il calibro degli artisti invitati (facendo salire quindi  anche i prezzi dei biglietti). D’altra parte, però, l’organizzazione è sempre riuscita a mantenere l’identità del festival, di tenerlo all’interno di una serie di paletti che lo hanno fatto diventare veramente il miglior festival italiano per quanto riguarda una certa musica e un evento fondamentale per la città e provincia di Treviso che col Festival chiudono in grande stile l’estate.

Oltre a questo va aggiunto che l’Home è uno dei pochi in Italia a promuovere attivamente il campeggio e tutta la sezione che riguarda l’accomodation. Il camping del festival è immenso e tutta l’organizzazione è pensata per rendere ugualmente figo e godibile tutto il tempo passato dentro il festival prima e dopo i concerti con un’area food, un’area merch e una fila di attività e stand che vanno dallo yoga a un salone di trucco e parrucco gratuito.

Quello che è più importante in un festival però è la musica. Lo staff di Casa ha pensato di concentrare nella stessa sera grandi nomi che possano essere messi almeno in teoria a confronto per stile e genere. Si passa dalla serata di benvenuto (29 agosto, che ricordiamo essere gratuito, con una fila di artisti italiani estranei ai giri dell’indie) alla serata elettronica, da quella degli autori italiani a quella del britpop del terzo millennio… Come si può immaginare i nomi sono davvero tanti e diversi (se ve lo state chiedendo, sì, c’è spazio pure per Elettra Lamborghini), e sono soprattutto gli artisti della scena indie a riempire i palchi di Treviso prima di lasciare il campo agli headliner (quasi tutti) internazionali.  Se avete altri piani per l’estate e fino ad agosto non sarete in giro per concerti, l’Home è il modo perfetto per portarsi in pari prima della nuova stagione. Potete recuperarci Coma_Cose, Santii, Belize, Masamasa, Joan Thiele, Generic Animal oppure Myss Keta (la stessa sera di Cosmo), più altri che trovate nella line-up completa, divisa giorno per giorno, dell’Home Festival 2018.

PS: l’anno scorso è andata così:

Mercoledì 29 agosto – Aperol Spritz@Home

ERMAL META – LE VIBRAZIONI – RUMATERA – SUSUM SOUNDSYSTEM – TWEE – JOE VICTOR – ROVERE – ELIUS INFERNO & THE MAGIC OCTAGRAM – Monsters Of Rock Tribute w/ POWERAGE + ORION + SUNSET ROSES

Giovedì 30 agosto

ALT J – WHITE LIES – THE WOMBATS – DJANGO DJANGO – FLOATING POINTS Live- NIC CESTER & THE MILANO ELETTRICA – GEORGE FITZGERALD Live – CANOVA – COMA_COSE  – SELTON – LEMANDORLE – HÅN – CRLN – BRUNO BELISSIMO – DAMIEN MCFLY – THE ANDRÉ – SEM&STÉNN – ALTRE DI B – VETTORI – HER SKIN

Venerdì 31 agosto

THE PRODIGY – INCUBUS – PROZAC+ (2O ANNI DI ACIDOACIDA) – MELLOW MOOD – RONI SIZE ft. DYNAMITE MC – MINISTRI  – TROPICAL PIZZA SOUNDSYSTEM – BELIZE – JACK JASELLI – PAOLO BALDINI DUBFILES – CACAO MENTAL – HIT-KUNLE – MAKAI – WEIRD BLOOM – LA SCIMMIA – BLACK SNAKE MOAN – ALCESTI – THE YELLOW TRAFFIC LIGHT – TWO BIRDS ONE STONED

Sabato 1 settembre

ERIC PRYDZ – AFROJACK – FRAH QUINTALE – CARL BRAVE X FRANCO126 – COSMO – DARK POLO GANG – NITRO – RKOMI – QUENTIN40 – ELETTRA LAMBORGHINI – M¥SS KETA – CIMINI – – SANTII – GO DUGONG live  – ACKEEJUICE ROCKERS – TAURO BOYS + TUTTI FENOMENI – THELONIOUS B. – AINÈ – TERSØ – ANDREA POGGIO  – SEALOW – BONETTI

Domenica 2 settembre

CAPAREZZA – FRANCESCA MICHIELIN – MOTTA – A CASA DI RALF W/ DJ RALF + CAROLA PISATURO + ANGLE + CAPOFORTUNA MUSIC –  MR.RAIN – GIONNYSCANDAL – MARIA ANTONIETTA – FRENETIK & ORANG3 – INTERGALACTIC LOVERS – JOAN THIELE – EUGENIO IN VIA DI GIOIA – MASAMASA – GENERIC ANIMAL – RICCARDO ZANOTTI “PINGUINI TATTICI NUCLEARI” – TOBJAH – PALETTI – MANITOBA – DAVIDE PETRELLA

Sito web ufficiale

 

A cura di Diego Maroni

Commenti su Facebook
SHARE