La nostra guida ai libri da regalare a Natale

190
La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Regalare un libro a Natale è un gesto classico, raffinato e tradizionale. Nella sua piccolezza, nelle sue dimensioni sensibili, ristrette, che rientrano nel palmo di una mano, donare un libro significa offrire la possibilità ad una persona cara di scoprire ed esplorare mondi nuovi, noi stessi, o diventare per un po’ qualcun altro. Tutte queste avventure, tutte queste sensazioni, non lasciano spazio alla monotonia tipica del rientro a casa, e ci accompagnano per mano, non permettendoci di sentirci soli in questo periodo di sfarzo e di feste.

Ora, noi sappiamo quanto sia difficile e rilevante il compito di scegliere il libro da regalare, perciò vi daremo una mano: individuate il destinatario del vostro regalo tra quelli che vi abbiamo elencato, ad ogni personalità corrisponde un libro perfetto, e dirigetevi subito in libreria!

Consiglio: Aspettando Bojangles, di Olivier Bourdeaut

La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Per chi?

Per quell’amico/a con la testa costantemente tra nuvole, che vive <<à la française>>: è all’apparenza superficiale e frivolo, ma quando sono i sentimenti ad essere messi in gioco, ama di un amore incondizionato e nasconde dietro di sé un animo malinconico e saturnino, come lo definiva Baudelaire. Aspettando Bojangles è tutto questo: frivolo, infantile, passionale, maturo e commovente, tutte le persone che possiamo essere sotto le feste.

Francesca Faccani

Consiglio: Le ragazze dello studio di Munari, di Alessandro Baronciani

La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Per chi?

Per l’amica “intellettualeinnamorata di quell’amore turbolento che, allo stesso tempo, arde e scotta il cuore. Il protagonista della graphic novel è Fabio, collezionista di libri usati, libraio e grande appassionato di Bruno Munari. Vive nella sua libreria, ossessionato dal suo rapporto con tre donne. È un uomo incapace di mantenere a lungo una relazione, a causa dei suoi sentimenti contrastanti e la paura di innamorarsi. Insomma, quel tipico stereotipo che piace e fa soffrire ogni donna. Un libro dalla lettura veloce che sa appassionare.

Stefania Fausto

Consiglio: Camere Separate, di Pier Vittorio Tondelli

La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Per chi?

Per le anime irrequiete che trovano nel viaggio la maniera più adatta a conoscere il proprio sé più intimo. Una prosa elegante e precisa che fotografa le ferite dell’anima spronandoci ad accettarle e ad andare oltre. Tondelli si mostra nudo al lettore, che, diventando testimone privilegiato delle parole narrate, ha la possibilità di frugare all’interno delle membra di colui che le ha scritte alla ricerca di una personale risposta. Camere Separate è un libro terribile e catartico che in punta di piedi riempirà i pomeriggi delle vostre vacanze natalizie.

Carlo Michele Caccamo

Consiglio: Beethoven e la ragazza dai capelli blu, di Matthieu Mantaus

La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Per chi?

Per la giovane fanciulla che vorreste conquistare con un valzer di Strauss, un romanzo scritto da un giovane direttore d’orchestra, che <<toglie il frac alla musica classica>> raccontandone i segreti e rendendola più che mai contemporanea; sette racconti brevi da leggere come una playlist.

Bianca Maria Cuttica 

Consiglio: Seta, di Alessandro Baricco

La nostra guida ai libri da regalare a Natale

Per chi?

Per chiunque voglia vivere l’ebbrezza di un amore dolce e senza tempo, perché Baricco dipinge, con le sue parole, un quadro a tratti magico, in una situazione senza dimensione. È semplicemente un capolavoro, commovente e intenso, che dovrebbe essere sotto l’albero dei sognatori più romantici.

Maria Rita Colicchio

A cura della redazione di letteratura

 

Commenti su Facebook
SHARE