Got my smartphone working: il nuovo video dei Pocket Chestnut

338

Si chiama Got My Smartphone Working il secondo video estratto da Big Sky, Empty Road della band alternative folk milanese Pocket Chestnut che è uscito venerdì 6 novembre su YouTube.

Il disco Big Sky, Empty Road è distribuito da Audioglobe ed è disponibile su itunes, Spotify e tutte le piattaforme digitali.

È la storia di un ragazzo della porta accanto che si ritrova sotto l’incatensimo del suo super-telefonino . Incatenato dalle sue emozioni, dovrà lottare per togliere il grigio da sè stesso e da una Milano che pensa solo a lavorare. Il suo obbiettivo è: diventare un Vero Anti Eroe. Ne esce il ritratto naif di Totò Merumeni 2.0 di Gozzaniana memoria che sembra scappato dalla matita di Jeff Lemire. La regia è di Martino Migli, la fotografia è di Alessandro Pedretti, l’editing di entrambi.

I  POCKET CHESTNUT guardano dal basso il talento folk dei Bright Eyes e ripercorrono a loro modo le autostrade che hanno portato alle stelle Eels, Giant Sand, Wilco e Calexico, fermandosi di tanto in tanto per ricordare il mai troppo compianto Mark Linkous (Sparklehorse). Negli ultimi tre anni hanno suonato oltre duecento concerti, dovunque ci fosse un palco disponibile o qualunque cosa gli somigliasse, aprendo le date italiane di Veils, Adam Green, Chadwick Stokes, Tamaryn,  Gang Of Four e moltissimi altri.

La band sta lavorando a nuove canzoni ma il tour di Big Sky Empty Road continua:

Sabato 28 Novembre all’ Arci Acropolis di Vimercate
Mercoledì 2 dicembre al Birrificio la Ribalta di Milano

 

 

Commenti su Facebook
SHARE