La sesta edizione del Pending Lips all’Arci Tambourine è ormai terminata, ma lo scorso mercoledì 24 aprile si è svolta l’ultima semifinale e tra i concorrenti esibitisi, abbiamo trovato una band di nostra conoscenza, di cui abbiamo parlato recentemente: i comaschi Amandla, che hanno eseguito i brani del loro album Non ci pensare, uscito a marzo dello scorso anno.

La band nasce ufficialmente nel 2014 e questo album, dal titolo volutamente sarcastico nonché riflessivo, invita a staccarsi per un momento dalla realtà e lasciarsi trasportare dalla musica, la sola che ci permette, almeno per il tempo di qualche canzone, di non pensare a tutti i problemi che ci circondano.

D’accordo, non avranno passato la semifinale, vinta invece da Marta Tenaglia, ma a noi questi quattro ragazzi sono piaciuti già dal primo ascolto, con la grinta del loro rock alternativo.
I testi, come già sappiamo, sono interessanti e la loro presenza scenica sul palco risulta piuttosto compatta, non troppo scatenata o movimentata, dando così la possibilità di poter godere a pieno dell’esibizione catalizzando l’attenzione sulla musica e sulle parole.

A cura di Silvia Macini

Commenti su Facebook
SHARE