Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è concluso con il live di sabato scorso, 12 gennaio 2019 all’Alcatraz di Milano, il tour dei Finley, che per un anno e mezzo hanno portato in giro il loro ultimo album Armstrong, uscito alla fine del 2017.
Un tour emozionante che li ha visti toccare varie città italiane tra cui appunto anche Milano, ultima ma non meno importante; non so come siano stati gli altri live ma se sono stati carichi di energia solo la metà del concerto di sabato allora posso dire che siamo stati tutti fortunati ad aver assistito a qualcosa di veramente unico, un’esplosione di pura adrenalina, che ti tiene con gli occhi incollati al palco, e ti fa cantare a squarciagola, senza mai fermarti un attimo. Questi ragazzi sanno il fatto loro, ormai sulla scena da una quindicina d’anni, sanno come intrattenere il pubblico e come tenere sempre alta l’attenzione, proponendo anche tra un pezzo e l’altro, qualche cover che tutti conoscono e che tutti hanno infatti cantato.
Il concerto dei Finley è stato uno di quei concerti che vorresti non finisse così presto, proprio per l’empatia che si crea tra la band ed il suo pubblico, un feeling carico di vibrazioni positive e felicità che riempie il cuore, ma purtroppo come sempre, le cose belle prima o poi finiscono e non ci resta che la speranza di rivederli presto sui palchi d’Italia.

 

Line up ARMSTRONG TOUR

Armstrong
Gruppo randa
Diventerai una star
Tutto quello che ho
Il tempo di un minuto
Sole di settembre + Mondo Marcio
Keep calm and carry on
Domani
Un’altra come te
Ricordi
Medley
Adrenalina
7 Miliardi
Ad occhi chiusi
Odio il DJ
Fumo e cenere
Fat Lip
Scegli me
Tutto è possibile

A cura di Silvia Macini

Commenti su Facebook
SHARE