Se vi dicessimo che Autogrill e Libromania (piattaforma digitale nata dalla partnership tra DeA Planeta Libri e Newton Compton Editori) lanciano la seconda edizione di un premio letterario ci credereste? Fai viaggiare la tua storia, questo il titolo del premio che è alla ricerca della qualità e del talento, e che vuole promuovere la passione per la scrittura.

Chi può partecipare?

Fai viaggiare la tua storia si rivolge ai tanti aspiranti autori di narrativa, basta avere un romanzo inedito nel cassetto ed essere alla ricerca di un’opportunità vera di arrivare nelle mani dei lettori.

Come fare a partecipare?

Per partecipare all’iniziativa bisogna registrarsi qui e candidare la propria opera inedita tra il 18 novembre 2017 e il 28 febbraio 2018. La giuria si occuperà di selezionare le opere finaliste, sceglierà poi i dieci titoli da pubblicare in digitale. Ne verrà poi scelto un vincitore soltanto che verrà premiato con un sogno: la pubblicazione cartacea. La selezione sarà curata da Libromania insieme a una giuria di esperti composta da scrittori bestseller, editor di narrativa e editori delle case editrici. I dieci finalisti e il vincitore di Fai viaggiare la tua storia saranno comunicati al Salone del Libro di Torino a maggio 2018.

Sono stati coinvolti nella scorsa e prima edizione più di 1.000 aspiranti scrittori e le opere ammesse alla selezione sono state ben 620. Autogrill, DeaPlaneta Libri e Newton Compton non vedono l’ora di leggere i romanzi. Si dichiarano infatti entusiasti di continuare il loro scouting letterario e raggiungere un più ampio bacini di lettori potenziali, ma ancora di più di autori esordienti.

«Proporre la seconda edizione di Fai viaggiare la tua storia è per noi un motivo di orgoglio e una nuova sfida, che sono certo riuscirà a superare il successo della prima edizione» dice Stefano Bordigoni, Amministrato Delegato Libromania.

Se sei interessato e hai un libro inedito e un sogno nel cassetto, il regolamento è disponibile qui.

Se ti interessano invece più informazioni sul concorso, puoi scrivere a libromania@libromania.net

a cura di Noemi Sudati

Commenti su Facebook
SHARE