New Artist: Egeeo

430

In questa settimana di gelo vi proponiamo un po’ di musica per scaldarvi. I nostri new artist della settimana sono gli Egeeo.

Biografia: Gli Egeeo nascono nel 2016 dopo lo scioglimento dei Khloe, band che aveva pubblicato due EP tra il 2011 e il 2014. Il sound rimanda alla new wave di matrice britannica con sfumature dream pop. Il cantato è in italiano.

Egeeorecensione:
egeeo cover“Ci Pensi poi, quel suono entra in testa. Quiete dopo la tempesta.” Forse non si potevano trovare parole migliori per descrivere Egeeo che quelle di Egeeo stesse. Ti riempiono le orecchie con un sound minimal ma nel suo insieme completo, capace di trasportarti in una dimensione di pacatezza momentanea apparentemente imperturbabile. In questi oceani emotivi fatti di leggere percussioni e impercettibili riff di chitarra sembra fondersi una voce che appare quasi come un’eco lontano; una voce leggera che pronuncia parole colme di una malinconia che nell’istante successivo si trasforma in rabbia e voglia di riscatto; parole che raccontano di un amore cieco, sofferente ma inebriante al tempo stesso. Ti immagini sul treno ad ammirare il mare dal finestrino e un attimo dopo dentro di te uno tsunami emotivo rimescola tutto. Il primo Ep di Egeeo segna una grande capacità di scrittura e composizione, e la capacità di inseguire un genere che un’Italia, forse ancora troppo fissa sul pop rock, non sembra aver finora abbracciato in pieno.

Tracklist:
1. La Grande Guerra
2. F
3. La Quiete
4. Mai
5. Oceani

Componenti:
Alessandro Cavarra – Voce, chitarre, tastiere
Cristiano Tonnicchi – Batteria

Contatti:
Facebook
Soundcloud
YouTube

A cura di Alessandro Bertoglio

Commenti su Facebook
SHARE