DIARIO DI UN’INVIATA A SANREMO: QUARTO GIORNO

377

A cura di Matilde Ferrero

L’inviata ieri, e anche oggi, se l’è presa molto comoda arrivando in città dopo pranzo. Il delirio prende il sopravvento sulla lucidità ma soprattuto in sala stampa iniziano a presentarsi le persone più improbabili. È presentato il musical Romeo e Giulietta e il produttore spocchiosamente ha esordito contro le radio perchè non hanno passato le loro canzoni da “hit parade”. Così dopo questa sentenza ho ripreso la strada dell’andata e sono uscita dalla sala stampa. Ormai pochi artisti passano di qui e chi lo fa ritira premi: radio, critica, ecc.. si presentano a sorpresa e sono molto più avvicinabili rispetto alle conferenze normali. Chi mancava all’elenco di routine erano i Dear Jack che oggi hanno tenuto la loro conferenza stampa. Tralasciando l’imbarazzante pochezza di contenuti, vorrei dargli punti in più perchè sono gli unici ad averconsegnato a noi il loro cd in uscita. Ma ve li cito perchè la cosa incredibile e unica, solo con loro infatti è successo, è che fuori dalla sala stampa c’era almeno un centinaio di fan urlanti controllati a vista dalla sicurezza, addirittura il front man si è sentito in dovere di chiedere scusa per le urla. Questo caro Alessio non si fa perchè senza queste ragazzine ora non potresti permetterti di fare lo splendido, ma passiamo oltre non voglio fare la moralista e nemmeno palesare la mia avversione.
Si sta scaldando il clima da finale, compaiono papillon e giacche, progetti per feste finali autogestite e credo che tra un po’ inizino anche le scommesse. La prima su tutte riguarda Raf, più di uno si chiede se sia ancora vivo e che fine abbia fatto.

Nomi dei vincitori? Il Volo e Nek sono i favoriti, ma non sbilanciamoci perchè qui veramente tutto è possibile. Già ieri si è rischiato grosso con il passaggio dei Kutso alla fase successiva a spese di Amara, fortunatamente poi ci ha pensato Caccamo a monopolizzare la categoria giovani.
La finale si avvicina e un altro festival si sta per chiudere, domani arriverà l’ultimo pagellone con i giudizi e somme finali.

Commenti su Facebook