Canova @ Linoleum (Rocket, Milano)

620

Per festeggiare il terzo compleanno di Linoleum, i ragazzi di Sottomilano hanno preparato la loro serata del venerdì sera in modo più speciale del solito. Le tre stagioni sono state attraversate da più di 200 progetti musicali della scena indipendente italiana e l’evento è stato coronato dalla festa avvenuta venerdì 24 marzo al Rocket di Milano, diversamente dall’abituale Rock’n’Roll.

Nel grande piazzale sterrato antistante il locale, una folla di persone in crescendo aspettava ansiosa l’apertura del cancellone e solo dalle 22 in poi sono stati accontentati. Fan, curiosi, Camihawke, i fedelissimi del Rocket e le ragazzine innamorate dei componenti della band, diluiti, riempiono lo spazio che fatica a contenere tutti, ma ce ne si preoccuperà dopo perché ormai sono le 23.00 e Asia Ghergo è già sul palco ed è pronta con la sua inseparabile chitarra acustica ad aprire le danze. È lei la vera novità della serata: ragazzina di Civitanova Marche interpreta dalla sua cameretta (che ora è diventata anche un po’ nostra) cover arrangiate dei pezzi che più la appartengono. Un successone del web. Ed è proprio così che si presenta “io sono quella che fa cover su you tube”. Tra il cantare davanti a una telecamera e davanti a un pubblico c’é un abisso, ma Asia non sembra percepirlo.La stessa sincerità e dolcezza che traspare a casa la accompagna anche sul palco che viene inaugurato dalla prima cover ‘Alfonso’ di Levante in coda ‘Secchio’ di Pop X, ‘Vita Sociale’ dei Canova e per non farsi mancare niente anche ‘Cavallini’ della DPG. Asia è spontanea e sa come coinvolgere il pubblico che a questo punto è surriscaldato e canta insieme a lei.

L’apertura di Asia è terminata e il Rocket pare scoppiare, di spazio non ce n’è più. Chi sta davanti deve riuscire a non cader sul palco, chi sta in mezzo deve combattere per non inciampare su quelli davanti, e chi sta dietro è sfigato e basta.

I Canova si sistemano alle postazioni, e dall’inizio alla fine suonano i brani del loro album d’esordio ‘Avete ragione tutti’ uscito il 21 ottobre 2016 per Maciste Dischi. ‘Aziz’ è il primo, a seguire ‘Manzarek’ il cui video è uscito poco tempo fa, ‘La felicità’ su cui tutti si abbracciano in un’atmosfera di sentimentalismo cremoniniano insieme a ‘Chissà se stai dormendo’ pezzo romanticissimo immortale di Jovanotti. Ad ‘Expo’ parte il vero delirio, masse di persone formano onde, dall’alto il pubblico sembra mare in tempesta. Si continua con ‘Maradona’ che viene presentata con un omaggio al ristorante napoletano in cui hanno cenato poco prima, le famosissime ‘Brexit’ e ‘Vita Sociale’ vengono divorate dalla gente e il ritmo lento di ‘La festa’ riporta un po’ di tregua che verrà distrutta con la chiusura di ‘Portovenere’.  
L’uragano Canova ha spazzato via tutto, ora tocca al Dj set fare un po’ d’ordine.

A cura di Federica Calvo

Commenti su Facebook
SHARE