BIZARRE NIGHT TRIANGLES

443

Gran belle notizia dai nostri amici di A NIGHT LIKE THIS FESTIVAL che tornano con buona musica, come sempre!

Save the date: 21 marzo @ 65mq (Milano)

A Night Like This festival prende vita alle porte di Ivrea, nella splendida cornice naturale di Chiaverano, a due passi dal Lago Sirio. Dopo il successo della III edizione si rimette in gioco il prossimo 18 Luglio sui suoi 3 palchi, riproponendo 12 ore non stop di act internazionali e non. Nell’attesa svela parte della line up abbracciando Bizarre Love Triangles, il management e roster italiano affermatosi

BIZARRE NIGHT TRIANGLES è la notte che suggella questo incontro. Due producer dalla scuderia BLT, Go Dugong e Capibara, freschi di nuove release, affiancati dal live act di MSTK, i passaggi in con i suoi artisti ormai tra le realtà più fertili sul suolo nazionale. consolle di Grovekingsley e KAPPA, accompagnati dalla mostra di MA AM.

Il tutto in una serata a ingresso libero al 65mq. Il primo di due appuntamenti, realizzati anche in partnership con la label romana White Forest Records, che si esauriranno il giorno successivo in un secret show con un altro nome del roster BLT, in una location segreta a Milano. Sarà possibile accedervi solo su invito, oppure vincendo uno degli ingressi messi in palio durante la serata.

GO DUGONG [facebook.com/godugong – soundcloud.com/go-dugong]

Go Dugong è il progetto solista di Giulio Fonseca. Un animale sottomarino che si muove attraverso delicate correnti chillstep, barriere di beat muscolari e solidi fondali hip-hop, riuscendo a raggiungere sempre lucenti profondità emozionali sulle quali adagiarsi. “A Love Explosion” è il suo primo LP, fuori a Febbraio per Fresh Yo!, che all’uscita ha scatenato un maremoto di emozioni, ritagliandosi un posto privilegiato nel cuore di tanti. Un inno all’amore che siamo pronti ad ascoltare per la prima volta dal vivo, con un setup tutto nuovo, sul palco del 65mq.

CAPIBARA [soundcloud.com/iamcapibara – iamcapibara.tumblr.com]

Luca Albino aka Capibara è un producer romano, classe 1989. Cresciuto con l’hip hop, una passione smodata per i videogiochi e l’amore per i cuccioli e gli animali esotici. Un’anima sensibile travestita da nerd, che trova rifugio dietro canzoni in cui, oltre lo specchio di un’elettronica vestita di futurismi garage, ritmi urbani e suggestioni afro, si nascondono linee e orizzonti pop. Dopo un esordio applauditissimo con “Jordan” e numerose date raccolte lungo tutta la stagione invernale, torna su un palco a presentare in esclusiva i pezzi di quello che sarà il suo nuovo disco previsto per la primavera.

MSTK [soundcloud.com/m4s4t4k4]

MSTK è il progetto solita di Alessandro Guarnerio, ragazzo della provincia di Milano. Synth dal feeling analogico che creano cortocircuiti con frequenze basse e vibrazioni hip hop e r&b. Un quadro abbastanza astratto, che come se non bastasse, si arrichisce a tratti di inserti ambient ottenuti tramite l’uso di una chitarra elettrica combinanta con vari effetti. Ha pubblicato sotto l’egida di una delle miglior label del nuovo underground romano, Concrete Records, ricevendo applausi e pacche sulle spalle da gente come Melo-x (Ninja Tune), Lakim e Joe kay (Soulection), Bwwoys (Internetghetto). Del suo nuovo EP si sa solo che è in fase di lavorazione, magari è la volta buona per farsi svelare qualcosa.

GROVEKINGSLEY [soundcloud.com/grovekingsley]

Carlo Pusceddu produce sotto il nome di Grovekingsley. Ogni confine svanisce nel microcosmo del producer italiano: amore, nuvole, crepuscolo, frastuoni. Questo è la materia che compone il suo suonoche prende influenze dall’ambient all’hip hop, dalle avanguardie al post-rock, mettendoci anche tutto quello che gli capita tra le mani. La colonna sonora mai composta di uno strano film mai girato, forse. O

KAPPA [soundcloud.com/mktroy]

Mariachiara Troianiello, in arte KAPPA, nasce artisticamente nella scena partenopea; è proprio qui infatti che inizia la sua carriera, a soli 14 anni. Il trasferimento a Milano nel 2010 ha permesso alla giovane artista di entrare in contatto con nuove scene musicali, da cui viene profondamente ispirata. KAPPA inizia a farsi conoscere in console suonando regolarmente nei club e durante diversi eventi, iniziando così a sperimentare e personalizzare i suoi set, rivelando il suo crescente talento.

MA AM [behance.net/maam_]

MA AM (aka MA DAM aka Maria Antonietta D’amora) illustratrice e visual artist vive e lavora a Milano . Nata in una città della costiera amalfitana, si trasferisce a Milano per intraprendere gli studi presso il Politecnico di Milano in Architettura delle Costruzioni, che però abbandonerà per dedicarsi completamente al disegno. Si iscrive all’ istituto Europeo di Design al corso di illustrazione e animazione. attualmente sta terminando gli studi in illustrazione editoriale presso Mimaster.

Cosa aspetti? Partecipa!

Commenti su Facebook