ARTE LIBERA, IL VALORE DELL’ARTE DI STRADA

974

A cura di Matilde Ferrero

Un progetto per valorizzare l’arte di strada, ma prima ancora di valorizzarla difenderla, facendo capire a chi la giudica “cosa per vandali” che in realtà l’arte di strada è una ricchezza. Può essere portatrice di contenuti sociali, crea connessione tra persone e insegna storie bellissime. Non sono solo murales quelli che si intendono, l’arte di strada è vasta, sterminata, molto spesso percorre un confine di distinzione labilissimo. E’ ovunque e in qualsiasi momento, perché è il dj nella piazza, il ballerino, il chitarrista, il pittore o il fotografo, che creano cultura ed unione. Comdart è un marchio Italiano dedito alla promozione e alla divulgazione artistica, è stato creato da Luna ai tempi dell’università, al suo progetto imprenditoriale si sono poi aggiunti Alice e Fabio. Loro, insieme con Baio&Co, hanno deciso di intraprendere questo progetto sull’arte di strada,“Comunicazione per l’Arte e Arte della Comunicazione” vuole divulgare un messaggio positivo, per far comprendere l’importanza di questa forma d’espressione, immediata e potente. Il primo video “Arte Libera”, cui ne seguiranno altri, è stato girato non solo in Italia ma anche all’estero e volutamente senza particolare ausilio di mezzi tecnici o di uno staff, perché in fondo anche questa è arte. Sono immagini di artisti di strada che si trovano ad esibirsi nelle grandi città dove ogni giorno camminiamo, divisi fra la passione e un lavoro che spesso non gli è riconosciuto. C’è un sentimento enorme che muove queste persone ed è lo stesso che arriva a noi quando di fronte ad un’opera di strada riusciamo ad emozionarci. Gli artisti continuano a perseguire il proprio sogno, nonostante le difficoltà, per le strade, sopra un muro o con uno strumento in mano. La canzone in sottofondo è Romanzo Popolare, estratta dall’omonimo disco del rapper Daniel Mendoza. “Arte Libera” vuole andare oltre la concezione stereotipata dell’arte, al mercato della notorietà e ai limiti che impongono gli standard, per divulgare la bellezza nell’esprimere la propri idea attraverso disegni, suoni o movimenti.

Commenti su Facebook