D’estate il cinema diventa amico delle persone. Forse per l’aria condizionata che ti salva quando ci sono 40 gradi all’ombra o forse solo per riempire qualche pomeriggio. Qualunque sia la vostra motivazione per rinchiudervi nelle sale ad agosto, eccoci in vostro soccorso per darvi suggerimento su cosa scegliere di vedere.

ANT-MAN AND THE WASP

Iniziamo il mese con un atteso classico Marvel. il 14 agosto uscirà al cinema il secondo capitolo della già apprezzatissima storia del supereroe Ant-man, questa volta affiancato da una nuova protagonista che saprà catturare la scena. La saga si intreccia con gli altri film del marchio sin da quando l’eroe fa la sua prima apparizione nel film Captain America: Civil War, dove lo avevamo lasciato fermo agli arresti domiciliari. In questo nuovo film Ant-man rientra in azione in una nuova avventura che ci terrà col fiato sospeso.

THE END? L’INFERNO FUORI

Un horror made in Italy esce nelle sale dal 14 di questo mese. Il film con la regia di Daniele Misischia, presenta tutti gli ingredienti necessari per un buon horror al pari di qualsiasi Zombie-movie americano. Il protagonista in questo caso rimane bloccato in un ascensore mentre si reca a lavoro; le cose si complicano quando oltre all’ascensore rotto si aggiunge un’epidemia di un virus che trasforma le persone in zombie spietati che cercheranno di papparsi l’uomo d’affari. Incastrato fra i due piani nella gabbia di metallo dell’ascensore Claudio dovrà lottare fino all’ultimo per sopravvivere.

CRAZY & RICH

Una commedia romantica che prende vita in estremo oriente. Le meraviglie dell’Asia fanno da scenario ad una storia d’amore messa in difficoltà quando Rachel Chu incontra per la prima volta la famiglia del fidanzato Nick, scapolo particolarmente ambito nel suo paese d’origine. La ragazza verrà ostacolata in tutti i modi dalle gelosie altrui, riuscirà a mantenere salda la loro relazione? Forse i più romanticoni tra voi potranno dircelo andandolo a vedere al cinema dal 15 agosto festeggiando Ferragosto.

 

 

A cura di Emma Giametta

Commenti su Facebook
SHARE