¿ American Horror Story 6?

245

Mercoledì 14 andrà in onda negli Stati Uniti la prima puntata della sesta stagione di American Horror Story, uno dei prodotti di punta dell’emittente statunitense FX. In Italia sarà possibile vederla prossimamente su SKY, ma se, per ipotesi, non voleste aspettare, sapete che fare.

Attorno all’inizio di stagione si è creato nelle ultime settimane un notevole interesse da parte dei fan dello show, soprattutto perché, a differenze degli anni scorsi, la produzione e il canale televisivo non hanno ancora “rivelato il tema” dei prossimi 12 episodi. Per una mini serie come AHS è una novità, perché ogni stagione è a se stante dalle altre, con personaggi sempre diversi e ambientata in epoche diverse. L’unica costante nell’arco dei cinque anni è stato il cast, che vanta alcuni nomi di un certo livello ormai molto amati dal pubblico. Fra gli storici si ricordano Kathy Bates (la Misery di Stephen King), Evan Peters, Sarah Paulson e la regine delle regine Jessica Lange, che però non farà più ritorno nello show.

Soprattutto le ultime due stagioni, Freak Show e Hotel, hanno vantato alcune guest star non indifferenti (e anche abbastanza inaspettate), tra cui Naomi Campbell, Matt Bomer (cuore), Max Greenfield (“che qualcuno di voi ricorderà per il suo ruolo in New Girls”, semicit.), Chloe Sevigny e insomma tantissimi altri, ma basta chè se no ci si annoia. Hotel ha anche consacrato un sodalizio che sembra continuare, quello tra lo show e Lady Gaga. L’ultimo teaser della nuova stagione  è infatti una sequenza di immagini ancora indecifrabili montate sulle note di Perfect Illusion, singolo della cantante rilasciato qualche giorno fa.

Si sono fatte diverse ipotesi su quello che potrà essere il filo conduttore, che comunque a breve scopriremo, e a un certo punto si è dato per certo il titolo “The Mist”, dopo che era apparso su Rotten Tomato e altri siti di intrattenimento e quotato anche in base ad alcuni teaser che mostravano la presenza di creature nate dalla nebbia. Secondo molti, a guardare gli indizi rilasciati, avremo a che fare con episodi ispirati ai classici dell’horror, con ambientazioni alla Murnau, case isolate alla The Texas Chainsaw Massacre e riferimenti a Il mostro della palude.

Sembra certo il coinvolgimento di bambini, anche perché tra i primi rumors c’era quello che vedeva presente nello show Slender Man, l’uomo in giacca e cravatta senza volto nato sui forum creepy pasta come Something Awful e sulle image board alla 4chan. Ha preso sempre più piede l’idea secondo cui tutte le stagioni sono in realtà segretamente collegate tra loro, come ha fatto intuire Ryan Murphy, produttore della serie. Quelle che sembrerebbero essere storie lontane fra loro potrebbero avere quindi un filo conduttore. Per alcuni è la casa della prima stagione, The Murder House, visto il ritorno in Hotel dell’agente immobiliare che avevamo già incontrato cinque anni fa. La sesta stagione potrebbe servire a far luce a riguardo.

A cura di Francesca Bonfanti

Commenti su Facebook
SHARE